Chi siamo

I.N.A.A.T.C.

A tutela dei cittadini e imprenditori dai più disparati abusi perpetrati da grandi aziende, per definizione contraenti forti, operative soprattutto nel settore dell’intermediazione finanziaria

L’associazione INAATCIstituto Nazionale Antiusura Antiracket Tutela Consumatori – nasce dall’esigenza, altamente avvertita dai suoi fondatori, di tutelare cittadini e imprenditori dai più disparati abusi perpetrati da grandi aziende, per definizione contraenti forti, operative soprattutto nel settore dell’intermediazione finanziaria.

Apprezzati a livello nazionale ed europeo per i nostri meriti, vantiamo il primato italiano per risultati ottenuti contro l’usura bancaria e altre tipologie d’illecito. Ecco cosa dicono di noi.

Le azioni dell’Inaatc vengono portate avanti con determinazione assoluta rispetto al preciso obiettivo di infrangere le barriere di impunità sistemica dietro la quale gli Istituti bancari si trincerano in sentita sicurezza.

L’azione del Dipartimento mina in maniera definitiva radici, pensieri e comportamenti illeciti abituali di tali Istituti, comunemente considerati “forti”, al fine di attenuarne le conseguenze.

Nel contempo, l’Inaatc si propone di mettere le vittime di illeciti bancari e finanziari in condizione di riottenere ciò che è stato loro sottratto, aiutando le stesse a ritrovare fiducia e motivazione rispetto alle proprie prospettive e ai propri orizzonti.

Esperti del campo finanziario e assicurativo, i nostri professionisti hanno una conoscenza approfondita in costante ampliamento della materia e delle sue sfaccettature. Insieme si è più forti, insieme si è più sicuri. Contattaci se pensi di avere bisogno d’aiuto.

L’associato ordinario usufruisce su tutto il territorio dello stato, per la durata di un anno dalla regolarizzazione della propria quota di iscrizione pari ad 

. 330,00 per pratiche complesse e €. 165,00 per gli anni successivi, oppure

. 150,00 per iscrizione quale socio ordinario e €. 100,00, per gli anni successivi dei seguenti benefici:

Assistenza legale giudiziale e stragiudiziale specializzata attraverso il Centro Studi Giuridici INAATC

Il nostro Centro Studi Giuridici INAATC è composto da professionisti specializzati in materia riscossiva e Tributaria. In tali ambiti la nostra segreteria esaminata la Vostra problematica rivolge la pratica al miglior professionista specializzato, che praticherà la tariffa in convenzione sul preventivo di spesa, per lo svolgimento delle azioni necessarie.

Esame Specialistico dei contratti Bancari

Il nostro Centro Studi Giuridici INAATC è composto da professionisti specializzati in materia bancaria e finanziaria. In tale ambiti la nostra segreteria esaminata la Vostra problematica rivolge la pratica al miglior professionista specializzato, che praticherà la tariffa in convenzione sul preventivo di spesa, per lo svolgimento delle consulenze tecnico contabili necessarie.

Esame Specialistico dell’estratto di ruolo

Il nostro Centro Studi Giuridici INAATC è composto da professionisti specializzati in materia riscossiva e Tributaria. In tali ambiti la nostra segreteria esaminata la Vostra problematica rivolge la pratica al miglior professionista specializzato, che praticherà la tariffa in convenzione sul preventivo di spesa per lo svolgimento delle azioni necessarie.

Assistenza alle vittime dell’usura dell’estorsione e del racket

Il nostro Centro Studi Giuridici INAATC è composto da professionisti specializzati in materia antiusura. In tali ambiti la nostra segreteria esaminata la Vostra problematica rivolge la pratica al miglior professionista specializzato, che in convenzione vi assisterà dal momento della presentazione della denuncia sino alle successive fasi di accesso ai fondi antiusura avanti il Commissario Straordinario di Governo e l’Ufficio Territoriale di Governo.

 

Centro Studi

Dott. Maurizio Cacciavillani

Presidente dell’Inaatc

Tecnico Elettronico e Laurea ad Honoris Causa in Marketing. Imprenditore e Manager ha deciso nel 2001, di fondare l’INAATC Istituto Nazionale Antiusura Antiracket e Tutela Consumatori per fare guerra alle banche al fine di far comprendere quali strumenti esistono per difendersi.

Dott. Stefano Signori

Vice presidente dell’Inaatc

Il mio nome è Stefano, e se dal mio nome si capisce poco, dalla citazione da me scelta, “ Per aspera ad astra “ – Attraverso le difficoltà (si arriva) alle stelle –

da quest’ultima, si evince che sono un appassionato di libri, soprattutto classici e scritti da autori Latini .

Lavorativamente , ho avuto molte esperienze in Italia ed all’estero , ricoperto ruoli dirigenziali per la costruzione di importanti centrali energetiche su contesti nazionale ed internazionali , mi sono interessato di energie alternative , infine nei miei percorsi lavorativi , era usuale interrogarmi di rapporti con istituti bancari e finanza , la mia attenzione fu carpita dall’ economia, individuando attraverso enti ed istituti di credito , i punti di forza e debolezza del mondo imprenditoriale .

Ho iniziato così percorsi di sistema , sempre prima da semplice consigliere fino ad occupare posizioni finali verticistiche di massimo livello con grande gradimento sempre da parte di Banca D’Italia .

Naturalmente, nel frattempo, l’esperienza avuta nel guidare anche associazioni datoriali, come Presidente, stare ai tavoli di strategia regionale e nazionale, avere rapporti con Bruxelles , con i sindacati , con la politica , ha dato modo di trovare , nelle mie molteplici sfide , le ricette adeguate per un giusto ausilio nell’aiutare le imprese piccole , PMI e grandi aziende .

Oggi si presenta un nuovo percorso. Non so se sarò in grado di esserne all’altezza, ma ho trovato, da parte di chi è già presente, da chi mi ha proposto ai massimi tavoli, una fiducia ed una grande anima familiare, una sensibilità che poche volte ho avuto modo di incontrare.

Spero di non deludere nessuno, ed in particolare proprio il nostro Presidente, il dr. Cacciavillani. Quest’ultimo mi ha dato l’opportunità di grande fiducia, una prova di grande stima e considerazione, e spero perciò di esserne degno per questo ulteriore sfida che mi vedrà impegnato nei prossimi anni .

Ora lavorerò al progetto che mi è stato assegnato di costituire una banca Etica ed un fondo di garanzia onde poter aiutare le PMI in difficoltà.

Dr. Alessandro Cacciavillani

Direttore Generale
Tecnico Aziendale

Tanti imprenditori che conosco non pensano di essere responsabili della situazione finanziaria della propria azienda.

Mi dicono: “Noi paghiamo profumatamente il nostro commercialista di fiducia affinché se ne occupi”.

Mi permetto di chiederti: sei proprio così sicuro che spetti a lui occuparsene? Sei davvero certo che la cosa non ti riguardi assolutamente?”

Lo sai perché te lo chiedo? Dalla mia esperienza professionale di oltre 10 anni come business coach esperto in finanza aziendale e crisi d’impresa i commercialisti non si sentono responsabili del controllo dell’andamento finanziario della tua azienda.

Avv. Andrea Corsini

Presidente Centro Studi Giuridici

Studio Legale che si occupa di assistenza a privati ed aziende con servizi integrati ed avvalendosi di professionisti specializzati nei diversi settori del diritto ( AREA GIURIDICA: diritto civile, societario, penale, amministrativo, bancario, privacy, marchi e brevetti, lavoro, agrario, recupero crediti: AREA CONTABILE: contabilità, controllo di gestione, finanza agevolata, fiscale; AREA CONSULENZE: medicina legale, psicologia giuridica)

Sabrina Macciò

Vice Presidente del Centro Studi Giuridici

Materie trattate: diritto bancario, finanziario, fallimentare, tutela dei consumatori.

Nel corso della decennale esperienza bancaria ho tenuto numerosi corsi di formazione tra cui: “I contratti alla luce della giurisprudenza e nei rapporti con i consumatori” – “La “riforma” del diritto societario: principali riflessi organizzativi ed operativi” – “La Centrale Allarmi Interbancaria”

A far data dal 2014 sono il legale referente per la Liguria dell’Inaatc, Istituto Nazionale Antiusura Antiracket Tutela Consumatori, per il quale sono anche il Vice Presidente del Centro Studi Giuridici-

Ho partecipato in qualità di relatore al convegno: “Come uscire dalla morsa del debito”, tenutosi in data 25.10.2013 a Roveredo in Piano.

Partecipato in qualità di relatore al convegno: «Quando le banche sbagliano, pagano?», tenutosi a Padova, in data 11.01.2014.